domenica 26 febbraio | 00:03
pubblicato il 20/set/2013 12:00

Def/ Letta: crescita 2014 a +1% è obiettivo a portata di mano

"Grazie a pagamenti P.A. e incentivi ristrutturazioni-assunzioni

Def/ Letta: crescita 2014 a +1% è obiettivo a portata di mano

Roma, 20 set. (askanews) - Il dato "moderatamente ottimista" di una crescita a +1% nel 2014, contenuto nella Nota di aggiornamento al Def, "è veramente a portata di mano". Lo ha assicurato il premier Enrico Letta, spiegando che ci sono "tre forti incentivi che mi portano a pensare che la fine dell'anno e il 2014 avranno il segno più". Il primo è "l'accelerazione del pagamento dei debiti della P.A., un'accelerazione molto forte di pagamenti effettivamente entrati nelle casse dele imprese e che avranno impatto già sul prossimo trimestre". Il secondo sono "gli incentivi alle ristrutturazioni, l'ecobonus e quelli sul mobile". Il terzo "la straordianria incentivazione all'occupazione giovanile, operativa da agosto,che adesso comincerà a dare i suoi frutti". Sono "tre scelte che abbiamo fatto e che stanno cominciando a dare i loro effetti tra la fine dell'anno e l'inizio dell'anno prossimo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech