mercoledì 22 febbraio | 17:51
pubblicato il 22/lug/2013 13:51

Debito pubblico: Fugatti (LN), senza crescita Pil rischio manovra

Debito pubblico: Fugatti (LN), senza crescita Pil rischio manovra

(ASCA) - Roma, 22 lug - ''Le illuminate politiche economiche di Mario Monti, e l'immobilismo in materia fiscale del governo Letta, hanno portato al record negativo di debito pubblico per cui siamo secondi soltanto alla Grecia. Se a questi dati drammatici aggiungiamo che il calo della crescita rischia di non far raggiungere l'obiettivo del tre percento nel rapporto deficit/pil, con l'ipotesi della riapertura della procedura di infrazione, e' chiaro che il governo potrebbe essere costretto a varare una manovra correttiva.

Per scongiurare questo ulteriore salasso e' necessario attuare subito una politica economica e fiscale improntata sulla crescita e sul taglio della spesa improduttiva presente soprattutto al Sud, con conseguente aumento del prodotto interno lordo''. Lo scrive in una nota il responsabile Economia e Sviluppo della Lega Nord, Maurizio Fugatti.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech