martedì 21 febbraio | 13:09
pubblicato il 26/ago/2014 12:41

De Poli: basta palliativi, al Paese servono misure concrete

"Riduzione del costo del lavoro e ulteriore abbassamento tasse" (ASCA) - Roma, 26 ago 2014 - "I provvedimenti messi in campo dall'inizio della legislatura sono stati senz'altro coraggiosi, ma guardando la precarieta' degli attuali dati di bilancio in gran parte dei casi hanno rappresentato dei palliativi". Lo ha dichiarato in una nota Antonio De Poli, vicesegretario nazionale dell'Udc.

"Al Paese - ha aggiunto - servono invece misure concrete, sulle quali ci aspettiamo maggiore intraprendenza da Renzi, soprattutto per quanto riguarda una riduzione del costo del lavoro e un ulteriore abbassamento delle tasse".

Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia