sabato 03 dicembre | 17:15
pubblicato il 22/gen/2015 20:23

De Luca chiama a raccolta i suoi: andiamo avanti,è scelta giusta

Incontro pubblico a Salerno: "mia vita non cambia di una virgola"

De Luca chiama a raccolta i suoi: andiamo avanti,è scelta giusta

Salerno, 22 gen. (askanews) - Gli oltre mille salernitani che hanno partecipato questa sera all'incontro pubblico indetto dal loro sindaco non nutrivano alcun dubbio su quello che avrebbero ascoltato. Vincenzo De Luca ha pronunciato le parole che tutti si aspettavano ricevendo una vera e propria "standing ovation" al suo arrivo e numerosi intensi applausi a sottolineare i passaggi più importanti di un discorso netto e appassionato.

Parole e messaggi chiari e coinvolgenti in cui ha usato spesso il "noi" includendo i presenti e tutti i concittadini. "Andremo avanti - ha assicurato - perché mai andarsene? Io ho fiducia nella mia forza e nella mia scelta. E mi sento di fare appello a voi perché puntiate sulle vostre forze morali, sulla vostra capacità di resistenza e autonomia. Non devieremo di una virgola. La nostra vita non cambia di una virgola. Io vivo come vivevo 40 anni fa".

Un appello finale, quello di De Luca, che sintetizza i concetti, soprattutto politici, espressi nel suo discorso. Sul fronte giudiziario, il sindaco ha insistito sulla inappropriatezza della condanna emessa ieri: "sono stato condannato per abuso d'ufficio. Perché ho nominato, su richiesta del Rup un "project manager" che curasse la realizzazione del termovalorizzatore. Avrei, invece dovuto nominare un "coordinatore". Di questo mi si accusa". "C'è una persona, in Italia, una sola che non possa sentirsi indignata per questa sentenza?". L'interrogativo che De Luca gira al pubblico e alla stampa presente è lo stesso espresso ieri sera dopo la condanna : "si può vivere in un Paese del genere ed esercitare una funzione pubblica? Mi sembra difficile".

(segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari