domenica 04 dicembre | 22:06
pubblicato il 16/gen/2014 18:13

De Girolamo: Della Vedova, se imbarazzo per governo valuti dimissioni

De Girolamo: Della Vedova, se imbarazzo per governo valuti dimissioni

(ASCA) - Roma, 16 gen 2014 - ''Scelta Civica considera ignobile la diffusione di intercettazioni abusive e non disposte dalla magistratura, cosi' come ribadisce che i gruppi parlamentari ascolteranno con attenzione, come era ovvio che fosse, le comunicazioni che il ministro svolgera' alle Camere e valuteranno su questa base se il ministro costituisca o no una fonte di imbarazzo per il Governo e per il presidente Letta. Se cosi' fosse, ovvero se vi fosse un motivo di imbarazzo per il governo, il nostro auspicio e' che lo stesso ministro De Girolamo possa valutare le dimissioni come atto doveroso''. E' quanto afferma in una nota Benedetto Della Vedova, portavoce di Scelta Civica. com-brm/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari