venerdì 09 dicembre | 14:32
pubblicato il 09/nov/2011 18:34

Ddl stabilità/ Capigruppo: Ok Camera sabato, massimo domenica

Gruppi all'unanimità disponibili a licenziarlo in poche ore

Ddl stabilità/ Capigruppo: Ok Camera sabato, massimo domenica

Roma, 9 nov. (askanews) - L'ok definitivo al ddl stabilità arriverà già sabato sera o al massimo domenica prossima. E' quanto è emerso dalla conferenza dei capigruppo della Camera riunitasi questo pomeriggio. Il provvedimento che contiene le misure anticrisi - secondo quanto riferito dal presidente della Camera, Gianfranco Fini, in riunione dei presidenti di gruppo - approderà in Aula al Senato dopodomani, venerdì 11, alle 10.30 e Palazzo Madama conta di licenziarlo la sera stessa o al massimo sabato mattina. La proposta della terza carica dello Stato è stata di dedicare la giornata di sabato, quindi, all'esame in Commissione e quella di domenica al via libera ma i gruppi, sia di maggioranza che di opposizione, hanno dato la massima disponibilità a chiudere l'esame in poche ore. Quindi l'ok definitivo al ddl da parte dell'Aula della Camera potrebbe arrivare già sabato sera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Lungarotti, Cantine aperte a Natale
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina