domenica 26 febbraio | 18:52
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Ddl stabilità/ Bersani: Inaccettabile traccheggiamento del Pdl

"Siamo in tempo per sventarlo"

Bruxelles, 19 dic. (askanews) - Il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, ha definito oggi a Bruxelles "indecoroso, inaccettabile e incommentabile" il tentativo del centrodestra di ritardare l'approvazione della legge di stabilità e dunque le dimissioni del governo Monti e le successive elezioni politiche. "Qui - ha detto Bersani parlando con i cronisti al termine del suo incontro con il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy - c'è una curiosa vicenda: ci siamo detti tutti che si sarebbe fatta rapidamente la legge di stabilità e poi si sarebbe andati alle elezioni alla prima data utile; adesso vediamo da parte della destra tentativi di traccheggiamento indecoroso, inaccettabile e incommentabile. Non si può - ha aggiunto il segretario del Pd - subordinare la legge di stabilità e la vita del Parlamento ai propri calcoli o interessi di partito. In queste ore siamo assolutamente in tempo affinché questo tentativo sia sventato e si possa chiudere la legge di stabilità. Poi sarà il capo dello Stato a indire le elezioni, ma la legge di stabilità ci vuole", ha concluso Bersani.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech