giovedì 19 gennaio | 03:33
pubblicato il 30/giu/2015 15:45

Ddl scuola "assolutamente" in aula il 7/7, "improbabile" fiducia

Massimo 40 emendamenti a gruppo. Coscia: si può lavorare week-end

Ddl scuola "assolutamente" in aula il 7/7, "improbabile" fiducia

Roma, 30 giu. (askanews) - Il ddl di riforma della scuola sarà in aula alla Camera, per l'ultimo passaggio parlamentare prima di essere legge, "assolutamente il 7 luglio, sia che sia stato completato l'esame in commissione sia che ciò non sia avvenuto". Lo afferma la relatrice del provvedimento Maria Coscia (Pd), al termine dell'ufficio di presidenza della commissione Cultura che ha deciso il calendario dei lavori per i prossimi giorni.

Oggi, appena finiti i lavori dell'aula di Montecitorio, la commissione riprenderà la discussione generale e domani alle 14 scadrà il termine per gli emendamenti. L'ufficio di presidenza ha deciso per un massimo di 40 emendamenti a gruppo quindi non si dovrebbe superare in tutto quota 200. Inoltre secondo il regolamento della Camera gli emendamenti che non vengono discussi in commissione non possono essere ripresentati in aula. Elementi questi che fanno pensare a un percorso in discesa tanto che la relatrice Coscia spiega: "E' prematuro dirlo, ma non mi sembra che ci sia il clima da fiducia".

Giovedì mattina alle 8,30 inzierà la valutazione di ammissibilità degli emendamenti, dai commi 1 al 104, che riprenderà nel pomeriggio terminati i lavori d'aula. "Siamo pronti a lavorare anche nel fine settimana se si renderà necessario, per oggi, dipenderà dal numero di interventi della discussione generale, ma non è prevista una seduta notturna. Credo comunque - ha spiegato la relatrice del ddl scuola, Maria Coscia - che ci siano le condizioni per termine il lavoro della commissione in tempo per essere in aula il 7 luglio".

La commissione lavorerà sul testo uscito, con modifiche, dal Senato: "Alla Camera - conclude la Coscia - abbiamo apportato, tenendo conto delle critiche anche aspre ricevute e delle audizioni, notevoli miglioramenti al testo, il Senato ha proseguito positivamente su questa strada".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina