domenica 26 febbraio | 03:11
pubblicato il 26/giu/2012 18:16

Ddl lavoro/ Monti conferma: Risolveremo esodati e flessibilità

'Spero domani ok, poi manderò lettera a Bruxelles'

Ddl lavoro/ Monti conferma: Risolveremo esodati e flessibilità

Roma, 26 giu. (askanews) - "Ci siamo impegnati a risolvere tempestivamente il tema degli esodati e alcuni aspetti della flessibilità in entrata e degli ammortizzatori sociali, e lo ribadiamo". Lo ha confermato, nell'aula della Camera, il premier Mario Monti, spiegando che "stiamo lavorando anche sulla base delle costruttive proposte arrivate dai gruppi parlamentari". Monti ha quindi ribadito l'auspicio che domani il ddl sia approvato in via definitiva, e in quel caso "scriverò domani stesso una lettera al presidente del Consiglio Ue e al presidente della Commissione Europea per informarli dei progressi fatti dall'Italia sul terreno delle riforme che venivano richieste all'Italia: tutte cose fatte prima di tutto nell'interesse nostro ma, visto che sono anche nell'interesse dell'Europa, è giusto farle valere fino in fondo e per intero anche in Europa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech