lunedì 05 dicembre | 01:24
pubblicato il 09/nov/2013 14:28

Datagate: Pinotti, intrusione Usa inaccettabile, serve cooperazione

(ASCA) - Torino, 9 nov - L'intrusione dei sistemi di sicurezza americana nelle comunicazioni a vari livelli degli altri paesi, tra cui l'Italia, non e' accettabile. Lo strumento migliore per rispondere comunque alla legittima esigenza di sicurezzadegli americani e' quella di una cooperazione rafforzata e forte tra le varie intelligence. E' quanto sostiene Roberta Pinotti, sottosegretario alla Difesa sul tema del Datagate. ''Le esigenze di sicurezza sono importanti - ha detto Pinotti al convegno promosso a Torino dalla Commissione europea - per una politica estera e di difesa comune dell'Ue, ma e' importante anche il diritto alla privacy. Quello che sta emergendo dal Datagate - se confermato - da' l'evidenza di un'intrusione anche all'interno di realta' importanti a livello nazionale che non mi pare sia lo strumento piu' adatto per raggiungere l'obiettivo della sicurezza''. ''Dopo l'11 settembre - spiega Pinotti - gli Stati Uniti si sono sentiti in guerra'' e con questo presupposto aggiunge il sottosegretario discende ''la limitazione delle liberta' perche' la sicurezza e' l'obiettivo principale. Ma - aggiunge Pinotti - questo tipo di sensibilita' non e' quella che viviamo noi e io dico - ha sottolineato - che non e' neanche quella che dobbiamo accettare, perche' contro un terrorismo globale servono risposte globali di sicurezza''. ''Piuttosto che lasciare agli Stati Uniti da soli il controllo di tutte le informazioni - ha detto ancora il sottosegretario alla Difesa - servirebbe la capacita' di collaborazione tra le intelligence che permette davvero di avere informazioni globali. Io contrasto non tanto il tema della sicurezza - ha concluso - ma non mi pare che lo strumento intrusivo su tutto e gestito soltanto dalla Nsa sia la risposta''.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari