venerdì 24 febbraio | 16:32
pubblicato il 07/ago/2014 19:11

Dalla Camera ok a uso parziale di intercettazioni Genovese

In processo solo quelle precedenti a iscrizione registro indagati (ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - Solo parte delle intercettazioni di Francantonio Genovese potranno essere usate dai magistrati nel processo. La Camera ha accolto infatti la proposta della Giunta per le autorizzazioni: nei confronti del deputato Pd, oggi agli arresti domiciliari, possono essere utilizzate soltanto le conversazioni intercettate precedenti al giorno della sua iscrizione nel registro degli indagati, ovvero il 12 dicembre 2011. Cioe' quelle 'casuali', ovvero effettuate prima dell'apertura dell'indagine e nelle quali Genovese era finito solo come interlocutore di altri soggetti intercettati. Non potranno essere usate, invece, quelle effettuate dopo la sua iscrizione nel registro degli indagati, che avrebbero dovuto essere autorizzate dalla Camera.

Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech