venerdì 24 febbraio | 15:52
pubblicato il 10/set/2014 17:22

Da venerdi' "Costituente popolare", festa Udc a Chianciano

Tra ospiti Alfano, Lorenzin e Giannini. Domenica chiude Cesa (ASCA) - Roma, 10 set 2014 - Un simbolo a forma di cuore che racchiude l'espressione "la Costituente popolare" e lo Scudo crociato. E' il logo di Chianciano 2014, la festa nazionale Udc che si svolgera', dal 12 al 14 Settembre, come ogni anno, a Chianciano Terme (Siena). Tre giorni di dibattiti e tavole rotonde, durante i quali esponenti del partito centrista si confronteranno con autorevoli ospiti su diversi temi. Tra gli ospiti della kermesse previsti i ministri dell'Interno Angelino Alfano, della Salute Beatrice Lorenzin, dell'Istruzione Stefania Giannini, Antonio Tajani (vicepresidente del Parlamento europeo), Fabrizio Cicchitto, Renato Schifani, Gaetano Quagliariello (Ncd), Mario Mauro (Popolari per l'Italia). Si parte venerdi' pomeriggio alle 17 e si chiude domenica con la Santa Messa dedicata quest'anno ai cristiani perseguitati nel mondo e con l'intervento del segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa.

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech