martedì 06 dicembre | 19:37
pubblicato il 05/mar/2014 14:40

D'Attorre (PD): Sottosegretari indagati? Vediamo caso per caso

La vicenda Gentile era diversa...

D'Attorre (PD): Sottosegretari indagati? Vediamo caso per caso

Roma, (askanews) - Secondo il deputato Pd Alfredo D'Attorre la vicenda dei 4 sottosegretari del partito nominati benché indagati va esaminata "caso per caso": "vediamo caso per caso" ha detto il deputato, "se basta un avviso di garanzia anche su vicende di abuso d'ufficio per l'impossibilità di svolgere ruoli pubblici credo che siamo in una situazione al di fuori di qualunque garantismo". E il caso del sottosegretario Gentile (Ncd), costretto alle dimissioni dalla pressione di Renzi due giorni dopo la nomina per la vicenda della presunta censura al quotidiano L'Ora di Calabria? "Il problema d'opportunità c'era rispetto al caso Gentile i cui comportamenti erano assolutamente inspiegabili ed è stato risolto" ha detto D'Attorre fuori da Montecitorio.

Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni