mercoledì 07 dicembre | 10:36
pubblicato il 16/lug/2015 09:49

D'Alema: Ue sconcertante e deludente su Grecia come su immigrati

Pse ininfluente in balia liberismo,evitato il peggio non il male

D'Alema: Ue sconcertante e deludente su Grecia come su immigrati

Roma, 16 lug. (askanews) - "Da tempo sottolineo la debolezza di questa Europa, che nei giorni scorsi ha dato una sconcertante immagine di sé, stretta da un lato dall'emergenza immigrazione e dall'altro dalla crisi greca". L'ex premier Pd Massimo D'Alema, dalle colonne dell'Unità, spara alzo zero sull'Unione europea targata Junker-Merkel-Hollande-Renzi per la gestione della crisi in Grecia e per la gestione degli sbarchi di immigrati dall'Africa.

"Cosa dire - si è domandato D'Alema- di un ricco continente che non riesce nemmeno a gestire poche decine di migliaia di profughi? Che litiga su chi debba dare accoglienza a quarantamila persone in fuga da sanguinosi conflitti, alimentando allarmi, paure e quello stato di tensione che fa crescere le forze più populiste e reazionarie? Così come è stata deludente, per usare un eufemismo, la gestione della crisi greca".

Insomma, rispetto alla Grecia "sono d'accordo - ha sottolineato l'antagonista storico del fondatore dell'Ulivo di cui è stato anche ministro degli Esteri- con il giudizio dato da Romano Prodi: abbiamo evitato il peggio, ma non il male. Il peggio sarebbe stato l'espulsione della Grecia dall'euro, ipotesi perseguita dalla destra europea. Politicamente sarebbe stato un colpo al cuore al progetto europeo e avrebbe avuto conseguenze geopolitiche non valutabili nella loro portata.Psicologicamente, poi, la reversibilità dell'euro, la possibilità dell'euro di fallire, avrebbe avuto un impatto devaRigorismo e populismo due facce della crisi in Europa stante sui mercati. I tassi di interesse sarebbero saliti in modo difficilmente arginabile anche da parte della Banca Centrale Europea. Si è evitato un disastro politico dalle conseguenze economiche e finanziare incalcolabili e impressionanti".

"Non possiamo - ha incalzato D'Alema- andare avanti così, senza un forte potere politico, un'area dell'Euro in cui si realizzi una progressiva armonizzazione delle politiche fiscali e sociali, condizioni di competitività alla pari, meccanismi di trasferimento di risorse dalle aree più ricche a quelle più deboli. D'altra parte è così che si è riunificata la Germania: lo Stato tedesco ricco trasferì risorse verso l'Est povero, mentre un sistema dove le risorse vanno dai poveri verso i ricchi non può reggere. Questa Unione ha un'anima ma purtroppo è conservatrice. E' dominata da una visione culturale che si è progressivamente consolidata nel corso dei lunghi anni di dominio della destra".

Di contro, "basterebbe fare quello che il Pse ha promesso in campagna elettorale ma non fa" risultando "ininfluente", avendo la sinistra europea "la straordinaria capacità di distinguere i programmi elettorali dall'azione di governo" cosa di cui va chiesto conto " ai leader del Pse e non a me". Simpatia, invece, viene dimostrata da D'Alema per il premier greco fondatore di Siryza Alexis Tsipras. "Tsipras non è contro la Ue, ha una matrice eurocomunista" ma "non dimentichiamo che anche Papapandreu cercò di fare un referendum, ma la Merkel glielo impedì e così finì la sua parabola politica".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni