martedì 06 dicembre | 01:46
pubblicato il 28/mar/2014 12:00

Cuperlo: su lavoro più crescita e investimenti, non solo regole

Decreto va cambiato per costruire intervento più organico

Cuperlo: su lavoro più crescita e investimenti, non solo regole

Roma, 28 mar. (askanews) - "Gli interventi sui redditi più bassi sono sacrosanti. Ma poi dobbiamo fare delle scelte. E qui Renzi fa bene a mettere in discussione l'Europa. Ci sono vie alternative che altri Paesi hanno seguito. Servono investimenti ed ecco perchè il messaggio non può essere solo che il problema del lavoro sono le regole". Lo ha detto Gianni Cuperlo durante il suo intervento ialla Direzione Pd. "Ecco perchè penso che il Dl lavoro vada cambiato, non per sabotare ma per costruire un intervento più organico - ha spiegato il leader della minoranza dem - . Serve l'inversione dei fattori: prima la crescita, perchè altrimenti torniamo nella spirale che ci ha portato fin qui".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Riforme
M5s, Lega e Fdi chiedono voto. Fi vuole tavolo legge elettorale
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari