sabato 03 dicembre | 19:31
pubblicato il 31/lug/2014 11:50

Cuperlo: ricostruire centrosinistra e archiviare larghe intese

'Credo vada fatto presto: democrazia alternanza interesse Paese' (ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - "Penso che noi dobbiamo ricostruire le ragioni di un'alleanza nel campo del centrosinistra" perche' "dobbiamo rapidamente ricondurre la democrazia italiana a quel principio di alternanza che e' tipico delle democrazie mature".

Lo ha affermato Gianni Cuperlo, sfidante sconfitto da Matteo Renzi alle primarie per la segreteria del Pd.

"Credo che l'Italia - ha detto Cuperlo ad Aopra' estate su Raitre- attraversi una stagione troppo lunga di anomalia, dal punto di vista del rapporto tra il Governo, legittimamente riconosciuto dal Parlamento, e il mandato elettorale. Oramai da tre anni abbiamo governi che, di fatto, non sono espressione del corpo elettorale" Quanto alle riforme, "ci possono essere opinioni diverse sul merito: non ci piove, questo da sempre" cosi' come "dobbiamo sgomberare il campo dall'idea che ci sia qualcuno che vuole fare un colpo di Stato, che ci sia una deriva autoritaria, una svolta di tipo dittatoriale, perche' questa e' una caricatura della discussione".

Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Riforme
Referendum, Grillo: Paese spaccato, vincere o perdere è uguale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari