lunedì 27 febbraio | 06:21
pubblicato il 30/lug/2014 16:15

Cultura: Franceschini, importante coordinamento con le Regioni

(ASCA) - Trieste, 30 lug 2014 - Il ministero dei Beni e delle attivita' culturali condivide con la Conferenza delle Regioni l'importanza di un coordinamento fra la politica del Governo e quella regionale: per questo da settembre sara' attivato un tavolo di confronto permanente. E' quanto emerso nell'incontro che il ministro Dario Franceschini ha avuto oggi a Roma con una delegazione di assessori regionali alla Cultura, della quale ha fatto parte l'assessore del Friuli Venezia Giulia, Gianni Torrenti.

''E' stato un incontro approfondito e positivo - ha riferito Torrenti al termine - che ha permesso di condividere gli indirizzi politici del Governo con quelli delle Regioni, in particolare per quanto riguarda lo stretto collegamento fra cultura e turismo, con l'obiettivo di valorizzare il nostro patrimonio culturale''.

''Con l'incontro di oggi - ha aggiunto - si e' insomma riattivato un dialogo organico fra le Regioni e il ministero, che prima era lasciato a momenti episodici. Franceschini ha voluto sottolineare l'importanza che gli indirizzi programmatici delle varie Regioni in materia di cultura e turismo siano fra di loro coordinati''.

La riunione di oggi ha anche offerto l'occasione per affrontare alcuni tempi specifici, a partire da quello della distribuzione delle competenze nella prospettiva delle riforme costituzionali e dell'abolizione delle Province. E' stata anche condivisa la necessita' di un piu' stretto coordinamento fra la programmazione comunitaria, quella nazionale e quella regionale in materia di cultura e di turismo, in modo da migliorare l'impiego dei fondi dell'Unione europea nel periodo 2014-2020.

Si e' parlato anche delle norme sugli aiuti di Stato che, dal primo luglio scorso, l'Unione europea ha esteso anche ai finanziamenti alla cultura.

Il Friuli Venezia Giulia ha il ruolo di capofila per quanto riguarda l'applicazione delle nuove regole sulla concorrenza, e per questo l'assessore Torrenti ha voluto sollecitare la necessita' di porre all'ordine del giorno questo tema e di affrontarlo in modo complessivo.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech