lunedì 27 febbraio | 18:01
pubblicato il 07/ott/2013 19:50

Cultura: Bray, in decreto risorse e strumenti idonei per la lirica

(ASCA) - Roma, 7 ott - Il Ministro dei Beni e delle Attivita' culturali e del Turismo, Massimo Bray, in merito alle notizie uscite sul Teatro alla Scala precisa in una nota che ''il Decreto Valore Cultura, partendo da una situazione di crisi delle fondazioni lirico sinfoniche, ha individuato risorse e indicato strumenti di governo idonei per tutte queste istituzioni e non provvedimenti limitanti delle realta' piu' virtuose.

Tali norme sono a favore di tutte le fondazioni e il Ministro intende, come loro naturale corollario, emanare al piu' presto tutti i regolamenti previsti dalla legge 100 di riforma della lirica del 2010, tuttora in vigore, con cui valorizzare le peculiarita' di ogni singola realta', a partire proprio dal Teatro alla Scala di Milano e l'Accademia Santa Cecilia di Roma''.

com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech