giovedì 19 gennaio | 20:26
pubblicato il 07/ott/2013 19:50

Cultura: Bray, in decreto risorse e strumenti idonei per la lirica

(ASCA) - Roma, 7 ott - Il Ministro dei Beni e delle Attivita' culturali e del Turismo, Massimo Bray, in merito alle notizie uscite sul Teatro alla Scala precisa in una nota che ''il Decreto Valore Cultura, partendo da una situazione di crisi delle fondazioni lirico sinfoniche, ha individuato risorse e indicato strumenti di governo idonei per tutte queste istituzioni e non provvedimenti limitanti delle realta' piu' virtuose.

Tali norme sono a favore di tutte le fondazioni e il Ministro intende, come loro naturale corollario, emanare al piu' presto tutti i regolamenti previsti dalla legge 100 di riforma della lirica del 2010, tuttora in vigore, con cui valorizzare le peculiarita' di ogni singola realta', a partire proprio dal Teatro alla Scala di Milano e l'Accademia Santa Cecilia di Roma''.

com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale