giovedì 08 dicembre | 07:37
pubblicato il 07/ott/2013 19:50

Cultura: Bray, in decreto risorse e strumenti idonei per la lirica

(ASCA) - Roma, 7 ott - Il Ministro dei Beni e delle Attivita' culturali e del Turismo, Massimo Bray, in merito alle notizie uscite sul Teatro alla Scala precisa in una nota che ''il Decreto Valore Cultura, partendo da una situazione di crisi delle fondazioni lirico sinfoniche, ha individuato risorse e indicato strumenti di governo idonei per tutte queste istituzioni e non provvedimenti limitanti delle realta' piu' virtuose.

Tali norme sono a favore di tutte le fondazioni e il Ministro intende, come loro naturale corollario, emanare al piu' presto tutti i regolamenti previsti dalla legge 100 di riforma della lirica del 2010, tuttora in vigore, con cui valorizzare le peculiarita' di ogni singola realta', a partire proprio dal Teatro alla Scala di Milano e l'Accademia Santa Cecilia di Roma''.

com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni