mercoledì 22 febbraio | 12:11
pubblicato il 06/giu/2013 15:02

Cucchi: Cgil, ci volevano cure non carcere

(ASCA) - Roma, 6 giu - Sulla vicenda Cucchi interviene la Cgil. ''Stefano Cucchi aveva avuto seri problemi di tossicodipendenza; infatti aveva anche affrontato dei percorsi di cura presso strutture specializzate: aveva bisogno di assistenza e non di carcere e, tantomeno, di percosse, isolamento e abbandono''. E' questa la valutazione della Cgil Nazionale all'indomani della sentenza della Corte d'assise relativa al processo per la morte di Stefano Cucchi.

''Nel 2008-2009 - sostengono Sandro del Fattore e Giuseppe Bortone del dipartimento Welfare della Cgil nazionale - sono cominciati i tagli indiscriminati alle strutture di assistenza per i tossicodipendenti, generalizzati in Italia ma piu' gravi a Roma, proprio per l'accanimento dell'amministrazione capitolina. E' in quello stesso periodo - proseguono - che un soggetto fragile e vulnerabile come Cucchi finisce in carcere, dove non sarebbe mai dovuto entrare, grazie anche alla legge Fini-Giovanardi che facilita all'estremo le misure penali anche per i detentori di piccole quantita' di sostanze stupefacenti''.

''La sentenza in primo grado sul caso di Stefano Cucchi, e le aspre polemiche che l'hanno accompagnata, sono solo l'ultima tappa di una terribile catena di eventi che, come le altre che l'hanno preceduta, dovrebbe richiamare tutti all'esigenza di una riflessione rigorosa. I punti cardine di questa riflessione - concludono Del Fattore e Bortone - non possono che essere la necessita' di sanzioni adeguate nei confronti di chi ha commesso abusi gravissimi e la cancellazione della normativa che porta all'applicazione di insensate misure penali nei confronti dei soggetti tossicodipendenti''.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%