lunedì 20 febbraio | 21:11
pubblicato il 30/set/2014 11:18

Csm: Napolitano, Parlamento disattento e frettoloso su elezione Bene

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Sull'elezione dell'avvocato Teresa Bene al Csm - elezione oggi non convalidata dallo stesso organo di autogoverno della magistratura - il Parlamento e' stato ''frettoloso e disattento''. Lo ha affermato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, chiudendo la seduta del Consiglio superiore della magistratura che ha eletto Giovanni Legnini a vicepresidente.

Prima dell'elezione il parlamentino dei magistrati non ha convalidato l'elezione dell'avvocato Teresa Bene perche', e' stato spiegato, non in possesso dei titoli necessari: non e' un professore ordinario ma e' un associato e non ha effettuato la professione di avvocato per 15 anni. ''Sono rammaricato di quello che e' accaduto'', ha rilevato il Capo dello Stato aggiungendo che ''puo' esserci stata frettolosita' e disattenzione da parte del parlamento nel pur laborioso processo di selezione per i rappresentanti del Csm''.

fdv/dsk

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia