giovedì 08 dicembre | 00:04
pubblicato il 11/set/2014 15:03

Csm-Consulta: mal di pancia resta in Fi, si va verso settimana prossima

+++Il problema resta Catricala'+++.

.

(ASCA) - Roma, 11 set 2014 - Non passa il mal di pancia in casa Forza Italia, dove le divergenze riguardano essenzialmente il tandem Violante-Catricala', candidato fortemente sostenuto e promosso da Gianni Letta, per l'elezione dei due giudici della Consulta mancanti. L'aria che tira e' ricca di nubi tanto da far ritenere assai improbabile una soluzione per questo pomeriggio e lo slittamento del voto alla settimana prossima per dare ancora un po' di tempo alle trattative.

Per Forza Italia il problema non e' rappresentato dal candidato democratico, Luciano Violante, che raccoglie il sostegno dei parlamentari azzurri, quanto piuttosto il candidato del loro schieramento, Antonio Catricala' che non e' ben visto da parte del partito. L'accordo insomma non piace ancora e le votazioni proseguiranno ad oltranza, ma salvo clamorosi colpi di scena non dovrebbero concludersi stasera.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni