mercoledì 22 febbraio | 17:13
pubblicato il 18/set/2014 14:08

Csm-Consulta: Di Maio (M5S), finche' c'e' Violante non si va avanti

(ASCA) - Roma, 18 set 2014 - ''Pd e Pdl sono ormai accorpati e blindati. Se le facciano di notte queste spartizioni, ieri abbiamo votato scheda bianca e loro, come risposta, si sono incontrati a Palazzo Chigi. La nostra disponibilita' l'abbiamo data, la nostra pazienza e' finita, votino di notte e ci facciano lavorare di giorno''. Lo dice Luigi Di Maio, M5S, a Radio 24, su un possibile sblocco delle nomine alla Consulta. Ma voi potreste aprire a candidati istituzionali? ''Renzi vuole Violante alla Corte Costituzionale, Violante non e' compatibile con la nostra etica politica, finche' e' cosi' non si va avanti. Piuttosto che venire da noi e proporre un nome pulito, si preferisce incontrare Silvio Berlusconi a Palazzo Chigi''. Ma se vi chiamasse il Capo dello Stato per un nome di alto profilo? ''Se Renzi avesse abolito l'Irap sulle imprese, noi la votavamo, non l'ha mai fatto, ho perso le speranze, non ragiono piu' con i se e con i ma''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe