sabato 25 febbraio | 15:06
pubblicato il 09/apr/2013 11:47

Crocetta: ecco perché ho scelto Ingroia per la Serit

Il governatore: bisogna dare il messaggio che si cambia registro

Crocetta: ecco perché ho scelto Ingroia per la Serit

Palermo (askanews) - "Io ho voluto mettere Ingroia e anche Maria Mattarella, figlia di Piersanti Mattarella, Lucia Di Salvo moglie di un magistrato di Palermo, per dare un messagio: che alla Serit si cambia registro e che a prima cosa da fare è risanare seriamente e anche finirla con le irregolarità che ci sono state nel passato".Così il governatore della Regione Sicilia, Rosario Crocetta ha spiegato la sua scelta di conferire al magistrato antimafia Antonino Ingroia l'incarico di guidare la Serit, la società di riscossione tributi siciliana, ora con uno scoperto di 160 milioni di euro. Nei giorni scorsi Crocetta aveva inviato un dossier alla Procura della Repubblica per segnalare una serie di anomalie, sprechi e consulenze milionarie nella gestione della società, tali da ritenere opportuno un totale rinnovamento del management in nome della trasparenza.

Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo il rapporto col governo
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech