lunedì 20 febbraio | 19:03
pubblicato il 15/ott/2011 21:38

Crisi/Tosi: Patrimoniale con questa maggioranza ma nuovo premier

E' necessaria per ridurre il debito, farla subito

Crisi/Tosi: Patrimoniale con questa maggioranza ma nuovo premier

Roma, 15 ott. (askanews) - La colpa della crisi è di chi "ha governato negli anni '80" facendo maturare al paese un debito pubblico che pesa. Detto questo, Flavio Tosi espone la sua ricetta anti-crisi, ospite a 'In Onda' su La7. Secondo il sindaco leghista di Verona l'Italia dovrà approvare un'altra manovra economica per far fronte alla crisi e "inserire la patrimoniale sarà purtroppo indispensabile". In più "lo Stato dovrà cedere parti importanti del suo patrimonio". Ma questa maggioranza può farcela a svolgere questo compito? "Questa maggioranza ha la capacità e i numeri per portare avanti provvedimenti equi e più condivisi possibili". Ma, aggiunge, si può fare "con questa maggioranza e ci possono essere altre figure di presidente del Consiglio che possano guidarla".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia