lunedì 16 gennaio | 16:18
pubblicato il 02/dic/2011 18:07

Crisi/Napolitano: Ritardo strutturale Italia,urge rigore-equità

Misure necessarie devono assicurare anche crescita indispensabile

Crisi/Napolitano: Ritardo strutturale Italia,urge rigore-equità

Roma, 2 dic. (askanews) - "La profondità della crisi economica che attraversa l'intero mondo occidentale richiede oggi, ed è apprezzabile che ve ne mostriate pienamente consapevoli, che nel nostro Paese, colpito in misura particolare per i suoi ritardi strutturali, si assumano misure conseguenti in grado di conciliare il rigore con l'equità e di promuovere l'indispensabile crescita della nostra economia". Lo afferma il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel messaggio inviato al congresso del Partito Socialista di Riccardo Nencini in corso a Fiuggi. "In occasione dell'apertura dell'Assemblea congressuale del Partito socialista italiano invio a lei e a tutti i delegati il mio augurio per un proficuo svolgimento dei lavori con il ringraziamento per le espressioni di stima e apprezzamento che mi avete rivolto", recita il messaggio inviato al segretario del Psi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow