sabato 03 dicembre | 20:54
pubblicato il 13/ago/2011 17:00

Crisi/Berlusconi:Qualche contrapposizione con Tremonti c'è stata

Discussione normale, ma no tensioni scritte su giornali

Crisi/Berlusconi:Qualche contrapposizione con Tremonti c'è stata

Roma, 13 ago. (askanews) - Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ammette che durante il lavoro sulla manovra c'è stata qualche contrapposizione con Giulio Tremonti e anche altri ministri. "Abbiamo lavorato gomito a gomito tutti questi giorni, non sono assolutamente vere - ha sostenuto - le tensioni che sono state illustrate sui giornali. Certo ci sono state delle contrapposizioni di vedute". A chi chiedeva se tali tensioni fossero tra lui e il ministro dell'Economia, il premeir ha spiegato: "Tra me e tutti gli altri, si è discusso sennò ci avremmo impiegato mezza giornata. Invece direi che è venuta fuori la capacità di un gruppo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari