mercoledì 18 gennaio | 01:26
pubblicato il 04/gen/2014 16:36

Crisi: Vaccaro (Pd), calo spread merito stabilita' e lavoro governo

(ASCA) - Roma, 4 gen 2014 - ''Con lo spread sotto i 200 punti l'Italia tocca con mano i benefici della stabilita' e della governabilita'. Per questo occorre ringraziare il governo in carica ed in primis il presidente del Consiglio, Enrico Letta e con lui il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano''. Cosi' in una nota Guglielmo Vaccaro, deputato del Pd e candidato alla segreteria regionale in Campania.

''Dopo anni di politiche economiche poco attente alle finanze, ora i risultati del duro lavoro messo in campo dal governo per l'economia e le imprese inizia a dare i frutti.

Non e' facile uscire dalla crisi, ne siamo tutti consapevoli.

Ma si potra' farlo solo continuando su questa strada - aggiunge Vaccaro - acquistando credibilita' e agendo con decisione mettendo da parte polemiche sterili come quelle di Renato Brunetta. Il capogruppo di Forza Italia si agita come sempre solo per farsi notare, noi restiamo concentrati solo ed esclusivamente sugli interessi del Paese'', conclude Vaccaro.

com-brm/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa