lunedì 05 dicembre | 16:23
pubblicato il 17/set/2013 19:07

Crisi: Tonini (Pd), da Gasparri su Rehn parole gravi

(ASCA) - Roma, 17 set - ''Le parole del vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri a commento delle dichiarazioni di oggi del vicecommissario europeo Olli Rehn sono gravi e per noi inaccettabili. La verita' e' che il nostro Paese e' appena uscito da una procedura per deficit eccessivo e si trova ancora in una situazione delicata: per questo, che a Gasparri piaccia o no, le decisioni di politica economica, specie se comportano aggravi della spesa, non sono neutre. Ed e' naturale che la Commissione europea ci inviti a mantenere gli impegni assunti sul rapporto deficit-Pil''. Lo afferma il senatore Giorgio Tonini, vicepresidente del gruppo del Pd al Senato e capogruppo Pd in Commissione Esteri. ''Rehn - prosegue Tonini - ha evidenziato una questione reale che andra' affrontata in sede di definizione della Service tax. Spiace davvero che il vicepresidente Gasparri abbia superato il limite della critica politica per scadere in dichiarazioni sbagliate nel merito e inadeguate all'istituzione che rappresenta''. com-ceg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari