martedì 28 febbraio | 18:34
pubblicato il 17/set/2013 19:07

Crisi: Tonini (Pd), da Gasparri su Rehn parole gravi

(ASCA) - Roma, 17 set - ''Le parole del vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri a commento delle dichiarazioni di oggi del vicecommissario europeo Olli Rehn sono gravi e per noi inaccettabili. La verita' e' che il nostro Paese e' appena uscito da una procedura per deficit eccessivo e si trova ancora in una situazione delicata: per questo, che a Gasparri piaccia o no, le decisioni di politica economica, specie se comportano aggravi della spesa, non sono neutre. Ed e' naturale che la Commissione europea ci inviti a mantenere gli impegni assunti sul rapporto deficit-Pil''. Lo afferma il senatore Giorgio Tonini, vicepresidente del gruppo del Pd al Senato e capogruppo Pd in Commissione Esteri. ''Rehn - prosegue Tonini - ha evidenziato una questione reale che andra' affrontata in sede di definizione della Service tax. Spiace davvero che il vicepresidente Gasparri abbia superato il limite della critica politica per scadere in dichiarazioni sbagliate nel merito e inadeguate all'istituzione che rappresenta''. com-ceg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
L.elettorale
Finocchiaro:indispensabile nuova legge elettorale maggioritaria
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Pd
Battezzati i gruppi Mdp, scissione Pd formalizzata in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Europa: porta aperte alla Cina nel segno del Turismo
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech