sabato 25 febbraio | 17:29
pubblicato il 06/ago/2014 11:40

Crisi: Sacconi (Ncd), Pil motivo in piu' per fare grandi scelte riforma

(ASCA) - Roma, 6 ago 2014 - ''La recessione in atto dell'economia italiana - che purtroppo si colloca in un quadro europeo complessivamente stagnante - richiede lo stimolo di straordinarie riforme strutturali rivolte a cambiare il mercato del lavoro, il sistema tributario, la pubblica amministrazione con particolare riguardo alla giustizia''. Lo ha affermato in una nota Maurizio Sacconi, capogruppo al Senato del Nuovo Centrodestra aggiungendo che ''il ceto politico non puo' fuggire dalle proprie responsabilita'. Esso deve, al contrario, incoraggiare a fare cose che in condizioni migliori possono risultare piu' difficili. Questa e' l'ora delle grandi scelte, come il superamento dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori.

Verrebbe da dire: quando, se non ora?''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech