lunedì 16 gennaio | 16:04
pubblicato il 05/ago/2014 15:20

Crisi: Repetti, Renzi potrebbe avere bisogno sostegno attivo FI

(ASCA) - Roma, 5 ago 2014 - ''Forza Italia conferma, grazie all'ennesimo atto di responsabilita' nazionale del presidente Berlusconi, di essere determinante e protagonista nel processo di approvazione delle riforme costituzionali''. Lo affema in una nota la senatrice di Forza Italia Manuela Repetti, aggiungendo: ''Ma per affrontare una crisi economica sempre piu' grave e lontana dall'essere risolta, coraggio e determinazione necessari da parte del premier Renzi potrebbero non essere comunque sufficienti. Potrebbe rendersi necessario un sostegno attivo e una collaborazione responsabile di una forza liberale e riformatrice qual e' Forza Italia''.

''La mia personale opinione - aggiunge Repetti - e' che per cio' che il presidente Berlusconi rappresenta, il ruolo di un movimento politico come Forza Italia non potra' che essere a favore di riforme, se queste saranno davvero incisive a favore del mondo del lavoro, della riduzione del carico fiscale alle imprese e alla famiglie, nonche' di un piano drastico di riduzione della spesa pubblica''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow