giovedì 23 febbraio | 15:58
pubblicato il 09/ago/2012 15:28

Crisi/ Profumo: governo ha discusso ipotesi scudo anti-spread

Ministro a Bloomberg: A Italia non porrebbero altre condizioni

Crisi/ Profumo: governo ha discusso ipotesi scudo anti-spread

Roma, 9 ago. (askanews) - Il governo ha avuto "lunge discussioni" sulla possibilità di chiedere l'attivazione dello scudo anti spread europeo, tramite il ricorso ad acquisti calmieranti di titoli di Stato da parte del fondo europeo Efsf. Lo ha riferito il ministro dell'educazione Francesco Profumo all'agenzia Bloomberg. "Nel nostro caso, il memorandum of understanding non richiederebbe condizioni supplementari", ha affermato in riferimento alla procedura richiesta su una ipotesi simile. Ad ogni modo ci sta "ancora un certo tempo per discuterne", ha risposto Profumo alla domanda se a settembre l'Italia richiederà l'attivazione dello scudo. "Vedremo quali saranno le condizioni" di insieme. "Credo - ha concluso profumo - che abbiamo gli strumenti per prendere decisioni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech