lunedì 05 dicembre | 01:39
pubblicato il 09/ago/2012 15:28

Crisi/ Profumo: governo ha discusso ipotesi scudo anti-spread

Ministro a Bloomberg: A Italia non porrebbero altre condizioni

Crisi/ Profumo: governo ha discusso ipotesi scudo anti-spread

Roma, 9 ago. (askanews) - Il governo ha avuto "lunge discussioni" sulla possibilità di chiedere l'attivazione dello scudo anti spread europeo, tramite il ricorso ad acquisti calmieranti di titoli di Stato da parte del fondo europeo Efsf. Lo ha riferito il ministro dell'educazione Francesco Profumo all'agenzia Bloomberg. "Nel nostro caso, il memorandum of understanding non richiederebbe condizioni supplementari", ha affermato in riferimento alla procedura richiesta su una ipotesi simile. Ad ogni modo ci sta "ancora un certo tempo per discuterne", ha risposto Profumo alla domanda se a settembre l'Italia richiederà l'attivazione dello scudo. "Vedremo quali saranno le condizioni" di insieme. "Credo - ha concluso profumo - che abbiamo gli strumenti per prendere decisioni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari