martedì 17 gennaio | 18:39
pubblicato il 18/mag/2013 12:24

Crisi: Pignatone, mafie ne approfittano. Vanno combattute

(ASCA) - Firenze, 18 mag - Le mafie ''approfittano inevitabilmente della situazione di crisi generale per investire risorse enormi accumulate illecitamente nel corso dei decenni, e ci puo' essere la tentazione da parte di operatori economici in difficolta' di dire si' a una proposta di cui poi sara' difficile liberarsi'' e questa e' una ''frontiera'' su cui la magistratura e' impegnata.

Lo ha detto Giuseppe Pignatone, Procuratore capo di Roma, parlando con i giornalisti a margine di 'Terra Futura' a Firenze. Questa fase di crisi, ha aggiunto, ''e' una situazione difficile sotto tanti profili, da parte della magistratura c'e' da assicurare il rispetto delle regole che il Parlamento pone. Non e' compito dei magistrati fare le leggi, naturalmente dobbiamo, nei limiti rigorosi della Costituzione e dei codici, assicurarne il rispetto''.

afe/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa