sabato 10 dicembre | 19:26
pubblicato il 07/ago/2012 14:29

Crisi/ P.Chigi:No intenzione polemica, su spread solo proiezione

Su effetti speculazione se non ci fosse stata discontinuità

Crisi/ P.Chigi:No intenzione polemica, su spread solo proiezione

Roma, 7 ago. (askanews) - In merito all'intervista del presidente del Consiglio Mario Monti al Wsj, fonti di Palazzo Chigi precisano che non c'è alcuna intenzione polemica nei confronti del precedente esecutivo e che la stima di uno spread a 1200 punti base viene da una proiezione degli effetti della speculazione sul nostro Paese se non si fossero dati segni di discontinuità con il passato. noto che lo spread in sei mesi era passato dai 150 punti base di maggio ai 550 di novembre. Anche per questa ragione - sostengono ancora fonti di palazzo Chigi - si è fatto ricorso ad un esecutivo di natura tecnica, che potesse raccogliere consensi parlamentari tali da poter mettere mano a riforme fondamentali per il paese oltre che per far approvare misure anche impopolari ma non più procrastinabili.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina