sabato 10 dicembre | 20:18
pubblicato il 08/ago/2011 19:21

Crisi/ Opposizione avverte il governo: giovedì proposte concrete

Pd preoccupato da tagli al welfare e chiede chiarimenti su Bce

Crisi/ Opposizione avverte il governo: giovedì proposte concrete

Roma, 8 ago. (askanews) - Le opposizioni affilano le armi. In vista dell'audizione di Giulio Tremonti giovedì davanti alle commissioni congiunte di Camera e Senato, alle quali sarà presente tutto lo stato maggiore dei gruppi di Pd, Idv e Terzo polo, si intensificano le richieste di chiarimento sui rapporti con la Bce e sulle misure concrete che l'esecutivo intende varare per arrivare all'obiettivo del pareggio di bilancio nel 2013. Le indiscrezioni filtrate sui contenuti della lettera che Draghi e Trichet hanno inviato al governo nei giorni scorsi, con dettagliate richieste per rassicurare i mercati sulla tenuta dei conti italiani, e quelle su possibili interventi sul welfare e sul sistema pensionistico preoccupano in particolare il Pd che con le parole di Rosy Bindi attacca l'esecutivo che "affida il risanamento e addirittura la possibilità della ripresa della crescita, all'abbattimento del sistema del welfare intaccando pesantemente i diritti dei cittadini". "E' evidente dai contenuti della lettera di Trichet e Draghi inviata a Berlusconi dell'invasività inedita rispetto ad una condizione ordinaria della vita politica e democratica di un Paese", denuncia Francesco Boccia, "per questa ragione ci aspettiamo che le decisioni dell'esecutivo si attengano ad un comportamento rigoroso e ispirato alla massima trasparenza. Giovedì ci attendiamo che il ministro Tremonti si presenti alle Camere con proposte concrete nell'esclusivo interesse del Paese". Il Pd è poi particolarmente sensibile sui temi del lavoro e infatti commentando le misure suggerite al governo italiano dalla Bce sottolinea come "l'agenda dettata contiene misure utili, come le liberalizzazioni, ma anche misure che, con l'obiettivo di fare cassa, compromettono l'equità e le prospettive di crescita potenziale, dice Stefano Fassina, secondo il quale "l'insistenza della Bce su un'ulteriore precarizzazione del mercato del lavoro ha l'obiettivo di indebolire il potere negoziale del sindacato". La ricetta del Pd è un'altra: "Di fronte all'emergenza, Berlusconi e Bossi devono chiedere di partecipare alla salvezza del paese anche ai loro referenti sociali con misure efficaci contro l'evasione fiscale, con l'innalzamento della tassazione sulle rendite finanziare". Ancora più tranchant Antonio Di Pietro che torna a parlare di paese "commissariato e sotto tutela" e che rivendica il ruolo del "Parlamento che ha il diritto e il dovere di decidere dove affondare le forbici. Nelle Commissioni che riuniranno giovedì si deve discutere di tutto ciò - chiede il leader di Idv -: di come rendere più giusta e più funzionale la manovra di Berlusconi e Tremonti che è iniqua e controproducente, perché il peso della crisi e quello degli errori del governo non possono ricadere sempre sulle spalle di chi già sta pagando da anni e anni". Il Terzo polo conferma invece la disponibilità al dialogo: "Credo sia opportuno sederci al tavolo del Governo e ragionare insieme", spiega Italo Bocchino che però smentisce l'ipotesi di un riavvicinamento alla maggioranza, "noi di Fli su Berlusconi abbiamo già espresso il nostro giudizio. Auspicando, come si sa, un passo indietro. Ma visto che non ha alcuna intenzione di procedere in tale direzione, e visto che la nazione vive ore drammatiche, francamente non ci sembra il caso di continuare a litigare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina