martedì 21 febbraio | 15:21
pubblicato il 19/dic/2011 12:15

Crisi/ Napolitano: Irrinunciabile salvare l'euro

Ha apportato benefici notevoli e duraturi a tutti

Crisi/ Napolitano: Irrinunciabile salvare l'euro

Roma, 19 dic. (askanews) - "Su un punto non vi devono essere dubbi: l'irrinunciabilità dell'euro e la determinazione di difenderlo". Lo ha sottolineato il capo dello Stato Giorgio Napolitano parlando agli ambasciatori ricevuti al Quirinale. "Sia perché - ha continuato - pilastro dell'integrazione europea, punto di arrivo di una lunga e metitata evoluzione; sia perché la stabilità dell'economia mondiale è strettamente legata alla tenuta della tenuta unica". "Anche paesi non appartenenti all'Eurozona chiedono all'Italia e all'Europa di salvaguardare l'euro - ha aggiunto - in quanto ai leader dei Paesi che vi hanno aderito, essi non possono dimenticare che la moneta unica ha apportato benefici notevoli e duraturi a tutte le economie, grandi e piccole che ne fanno parte".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia