martedì 21 febbraio | 11:31
pubblicato il 02/lug/2013 10:11

Crisi: Napolitano, afflusso investimenti esteri cruciale per ripresa

Crisi: Napolitano, afflusso investimenti esteri cruciale per ripresa

(ASCA) - Roma, 2 lug - ''Oggi, l'afflusso di investimenti dall'estero in Italia e' cruciale per dare uno stimolo innovativo alla ripresa produttiva e all'occupazione: non solo per l'apporto di capitali freschi, ma per il contributo di persone e di idee, di modelli produttivi e organizzativi, di nuove tecnologie e sistemi''. Lo scrive il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio inviato al presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, in occasione del convegno 'Piu' Mondo in Italia - Per la crescita delle imprese italiane'.

''Il panorama economico ed industriale italiano - aggiunge il Capo dello Stato - ne beneficia grandemente in diversificazione e competitivita'. Sta alle istituzioni pubbliche promuovere politiche in grado di attirare gli investimenti di cui il Paese ha bisogno e rimuovere le inadeguatezze normative ed amministrative che impediscono di acquisire all'Italia cosi' significative potenziali risorse''. com-brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia