mercoledì 22 febbraio | 17:48
pubblicato il 26/mag/2012 11:21

Crisi/ Monti:Soluzione non è in superficiali istanze separatiste

Striscione della Lega su aereo durante intervento

Crisi/ Monti:Soluzione non è in superficiali istanze separatiste

Bergamo, 26 mag. (askanews) - La crisi economica internazionale e i problemi dell'Italia non si risolvono con "superficiali istanze separatiste". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Monti, durante il suo intervento per il giuramento degli allievi ufficiali della Guardia di finanza. Mentre si rivolgeva ai finanzieri, piazza Vittorio Veneto è stata sorvolata da un piccolo aereo che trainava uno striscione con la scritta: 'Basta Monti, basta tasse - Lega Nord'. "C'è chi crede di risolvere i problemi - ha detto Monti con parole che sembravano rivolte proprio alla Lega - con superficiali istanze separatiste". "Noi cittadini dell'Italia settentrionale e lombardi siamo spesso penalizzati - ha proseguito Monti riferendosi alla competitività delle imprese - a causa di sacche di evasione che si annidano forse in altre parti del paese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Transpotec e SaMoTer: alleanza Milano-Verona modello per il Paese