domenica 11 dicembre | 01:17
pubblicato il 03/gen/2013 12:00

Crisi/ Monti: Spero calo spread giovi a chiunque governerà Paese

"Sceso per accordo su fiscal cliff e rientro fiducia su Italia"

Crisi/ Monti: Spero calo spread giovi a chiunque governerà Paese

Roma, 3 gen. (askanews) - Allo spread (fra i titoli puubblici italiani e tedeschi) sotto quota 300 "ci siamo varie volte avvicinati al traguardo, e quasi mi ero pentito di averlo indicato perché poi rimbalzava in alto". Lo ha detto il premier Mario Monti, intervistato da Uno Mattina. Lo spread, ha spiegato, "è sceso anche per la distensione sui mercati per l'accordo in Usa sul Fiscal cliff e il rientro di fiducia sull'Italia per rientro di capitali esteri e italiani". "Spero - ha aggiunto - che non sia un fenomeno effimero e che giovi al Paese e a chiunque governi da questa primavera".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina