lunedì 05 dicembre | 01:54
pubblicato il 16/ott/2012 20:59

Crisi/ Monti: Rischio tentazione chiusura e xenofobia in Europa

A commemorazione Shoah sottolinea ostilità diffusa verso rom

Crisi/ Monti: Rischio tentazione chiusura e xenofobia in Europa

Roma, 16 ott. (askanews) - "Purtroppo la crisi economica rischia di avere delle ricadute che possono far sorgere tentazioni di chiusura e di esclusione": lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Monti, intervenuto in serata ad una commemorazione della Shoah organizzata a Roma dalla comunità ebraica e dalla Comunità di Sant'Egidio. Il premier, in particolare ha sottolineato il rischio di "tendenze xenofobe in alcune formazioni politiche dei paesi europei" e "l'ostilità diffusa verso i rom". "Ricordo che ancora oggi il genocidio dei rom e dei sinti durante il nazismo è dimenticato", ha sottolineato Monti tra gli applausi della folla presente nella piazza intitolata al 16 ottobre del 1943, data del rastrellamento nazista degli ebrei di Roma.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari