sabato 10 dicembre | 12:02
pubblicato il 11/gen/2012 09:01

Crisi/ Monti: Non posso chiedere altri sacrifici agli italiani

"Senza segnale Ue, in Italia rischia di trionfare populismo"

Crisi/ Monti: Non posso chiedere altri sacrifici agli italiani

Roma, 11 gen. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Mario Monti, è "certo" che agli italiani sono stati chiesti "grandi sacrifici" e se l'Europa non darà segnali di ripresa e lavoro in cambio potranno scattare proteste anti-europee e anti-tedesche. Questo, in sintesi quanto Mario Monti dirà oggi a Berlino al cancelliere Angela Merkel, secondo quanto riportano alcuni quotidiani italiani citando un'intervista pubblicata sul quotidiano tedesco Die Welt. In buona sostanza, il premier italiano teme che senza aiuti europei e senza valutare le conseguenze di un 'eccessivo rigore' nel nostro paese possa 'vincere il populismo'. "Con la mia politica - afferma Monti secondo quanto riportato da Repubblica - non posso avere successo se l'Unione europea non cambia e se ciò non si verifica il mio Paese, che è stato sempre un Paese molto favorevole all'Europa, potrebbe gettarsi nelle braccia dei populisti". Il premier sottolinea i "sacrifici" chiesti agli italiani, "accettati" dalla maggior parte del Paese, ma si dice anche costretto a "constatare che questa politica non riceve nella Ue l'apprezzamento e la valutazione che obiettivamente merita. E se per gli italiani non ci sarà la percezione di successi tangibili della loro disponibilità a risparmi e riforme, ci saranno in Italia proteste contro l'Europa, anche contro la Germania vista come il leader dell'intolleranza targata Ue, e contro la Banca centrale europea". Monti ribadisce infine che la "buona cooperazione del tandem franco-tedesco è una precondizione dello sviluppo dell'Europa" ma non è sufficiente in una Europa a 27. "Entrambi i Paesi - sottolinea - devono comportarsi in modo da coinvolgere gli altri, non da escluderli, e quest'ultimo pericolo è presente". Il presidente del Consiglio spiega di avere una "sensibilità molto tedesca", ma rimarca anche che "l'Italia può tornare ad avere un ruolo più grande in Europa, e lo avrà".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina