martedì 06 dicembre | 13:12
pubblicato il 24/set/2012 09:56

Crisi/ Monti: Italia non è più un problema per stabilità Eurozona

Il premier: Non pensiamo alle elezioni, ma italiani non ostili

Crisi/ Monti: Italia non è più un problema per stabilità Eurozona

Roma, 24 set. (askanews) - L'Italia non fa più parte del gruppo di Paesi che mettono a rischio la stabilità della zona euro, secondo il presidente del Consiglio Mario Monti. "Grazie all'azione di questi mesi l'Italia si è tolta dalla lista dei paesi che rappresentavano un problema per la stabilità dell'area euro". Lo ha detto il premier Mario Monti aprendo insieme al segretario generale dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) José ngel Gurr a, la conferenza internazionale sulle Riforme strutturali in Italia. "Noi non abbiamo come prospettiva quella elettorale": lo ha ribadito il premier e smentendo "il teorema di Juncker" ovvero che chi fa riforme poi non abbia i consensi per continuare a governare. Gli italiani, ha aggiunto, "non sono ostili" al governo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Ricerca, scoperta una pianta erbacea che va in letargo per stress
Scienza e Innovazione
Pakistan, sta morendo avvelenato il più grande lago del paese
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni