sabato 25 febbraio | 11:27
pubblicato il 13/giu/2012 16:15

Crisi/ Monti in Parlamento:Italia più forte, serve crescita in Ue

'Fase cruciale, acceleriamo riforme'. Si prepara mozione sostegno

Crisi/ Monti in Parlamento:Italia più forte, serve crescita in Ue

Roma, 13 giu. (askanews) - La situazione dell'Italia è "rafforzata" rispetto a qualche mese fa, consente di essere "sereni"; ma la fase che il Paese, insieme all'Europa, sta attraversando, è "cruciale" per i suoi destini. Per questo vanno "raddoppiati gli sforzi": sia sul fronte interno, accelerando l'ok alle riforme all'esame del Parlamento, sia su quello europeo, costruendo il consenso necessario per prendere quelle misure che possono fare scendere lo spread. Mario Monti parla per mezzora alla Camera, mette al corrente il Parlamento dell'evoluzione della crisi a due settimane dal decisivo Consiglio Europeo del 28 giugno. E insieme ai fondamentali solidi dell'Italia ("Le nostre banche sono stabili", disavanzo e disoccupazione sono inferiori alla media Ue, mentre è più elevato della media l'avanzo primario) chiede al Parlamento quanto anticipato ieri ai leader della maggioranza: in attesa delle decisioni europee, l'Italia può e deve accelerare sulle riforme. Quanto alla crescita, sempre aspettando il Consiglio Ue, Monti annuncia "a giorni" un nuovo decreto: un "tassello" nella più ampia "operazione crescita", iniziata - rivendica Monti - fin dal primo giorno del governo. Anche se "ci vogliono mesi" per vedere i risultati. Tuttavia, "ciò che preoccupa i mercati finanziari e le agenzie di rating è la scarsa crescita, che preoccupa anche noi. Se ci sarà crescita pagheremo uno spread inferiore, i tassi di interesse scenderanno, le imprese saranno facilitate negli investimenti e ciò ci metterà al riparo dal contagio". E solo con un "pacchetto credibile" varato a Bruxelles "i mercati riterranno più sostenibile la finanza, lo spread scenderà e i tassi saranno più bassi". Per questo gran parte dell'agenda di Monti delle prossime settimane sarà dedicata a costruire "il consenso necessario" a Bruxelles: oggi Schauble, domani Hollande, poi il G20 a Los Cabos, la quadrilaterale con Merkel, Cameron, Rajoy e di nuovo Hollande. Oltre ai "contatti continui" con Barack Obama, "comprensibilmente in apprensione" per la situazione europea. Contatti che però oggi l'Italia affronta con un ruolo "da protagonista", avendo respinto i "consigli paterni e a volte materni (Merkel?, ndr) ad accettare "l'assistenza paralizzante" fornita dalla trojka Fmi-Bce-Commissione, che avrebbe reso "ancora più duri da accettare" gli sforzi che gli italiani stanno facendo. Una linea, quella che Monti sta portando avanti, che potrebbe essere messa nera su bianco in una mozione parlamentare da votare entro il 28 giugno. Proposta avanzata ufficialmente da Pier Ferdinando Casini, subito accolta da Pierluigi Bersani. Un sostegno già espresso oggi in Aula, anche se con toni diversi. Il segretario Pd ha sottolineato la "mediazione difficile nel paese" di cui si sta facendo carico il suo partito, "altro che palle al piede..."; il leader Udc ha messo in guardia da un ulteriore rigore che "ucciderebbe il Paese"; mentre Angelino Alfano ha spiegato a Monti: "Noi l'abbiamo sostenuta e la sosterremo, ma la macchina la guida lei". Chi non condivide è la Lega: "Avete fallito, traetene le conseguenze", ha tuonato il capogruppo Dozzo. Così come l'Idv, che insieme ai leghisti già preparano la mozione di sfiducia ad Elsa Fornero.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Aborto
Aborto, Bindi: bene Zingaretti, se Lorenzin non d'accordo lasci
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech