martedì 24 gennaio | 16:49
pubblicato il 28/mar/2012 15:12

Crisi/ Monti e Noda: Impegno comune per risanamento e crescita

"Entrambi impegnati per riforme strutturali e liberalizzazioni"

Crisi/ Monti e Noda: Impegno comune per risanamento e crescita

Roma, 28 mar. (askanews) - Tenere insieme risanamento e crescita. La ricetta che Mario Monti suggerisce da tempo all'Europa viene condivisa anche con il primo ministro giapponese Yoshihiko Noda, incontrato oggi dal premier a Tokyo. "Oltre al rafforzamento delle discipline finanziarie, Giappone ed Unione Europea devono attuare misure per la crescita", ha sottolineato Noda. In una dichiarazione congiunta alla stampa - trasmessa in diretta da Sky Tg24 - il presidente del Consiglio ha innanzitutto ringraziato Noda "per l'accoglienza che mi ha riservato oggi e per l'occasione molto proficua per uno scambio di idee approfondito su tematiche di comune interesse sia in campo economico che nel campo della politica internazionale". Entrando nel merito, Monti ha sottolineato che con il Giappone "abbiamo in comune lo sforzo per il risanamento di bilancio, e anche al tempo stesso per una maggiore crescita. Nel caso dell'Italia questo sforzo viene condotto sia in primo luogo all'interno del Paese sia con un'azione costante e tenace affinchè l'intera Unione Europea si metta con sempre maggiore decisione su questa strada". In particolare, "un punto che vede impegnati entrambi i nostri governi è quello delle riforme strutturali e delle deregolamentazioni, o della trasformazione della regolazione dell'economia in modo più moderno e con molte liberalizzazioni. Questo è un punto che riteniamo importante per l'Italia dove abbiamo preso decisioni incisive, per l'Unione Europea dove stiamo lavorando con gli altri Stati membri e in particolare con la Germania per portare la Ue su posizioni più avanzate in particolare sulle liberalizzazioni del mercato servizi". Per parte sua, Noda ha garantito che "continueremo a collaborare per rispondere alle esigenze dell'economia mondiale" e ha sottolineato "il mio grande impegno per introdurre nel Paese riforme strutturali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4