sabato 10 dicembre | 22:04
pubblicato il 28/mar/2012 15:12

Crisi/ Monti e Noda: Impegno comune per risanamento e crescita

"Entrambi impegnati per riforme strutturali e liberalizzazioni"

Crisi/ Monti e Noda: Impegno comune per risanamento e crescita

Roma, 28 mar. (askanews) - Tenere insieme risanamento e crescita. La ricetta che Mario Monti suggerisce da tempo all'Europa viene condivisa anche con il primo ministro giapponese Yoshihiko Noda, incontrato oggi dal premier a Tokyo. "Oltre al rafforzamento delle discipline finanziarie, Giappone ed Unione Europea devono attuare misure per la crescita", ha sottolineato Noda. In una dichiarazione congiunta alla stampa - trasmessa in diretta da Sky Tg24 - il presidente del Consiglio ha innanzitutto ringraziato Noda "per l'accoglienza che mi ha riservato oggi e per l'occasione molto proficua per uno scambio di idee approfondito su tematiche di comune interesse sia in campo economico che nel campo della politica internazionale". Entrando nel merito, Monti ha sottolineato che con il Giappone "abbiamo in comune lo sforzo per il risanamento di bilancio, e anche al tempo stesso per una maggiore crescita. Nel caso dell'Italia questo sforzo viene condotto sia in primo luogo all'interno del Paese sia con un'azione costante e tenace affinchè l'intera Unione Europea si metta con sempre maggiore decisione su questa strada". In particolare, "un punto che vede impegnati entrambi i nostri governi è quello delle riforme strutturali e delle deregolamentazioni, o della trasformazione della regolazione dell'economia in modo più moderno e con molte liberalizzazioni. Questo è un punto che riteniamo importante per l'Italia dove abbiamo preso decisioni incisive, per l'Unione Europea dove stiamo lavorando con gli altri Stati membri e in particolare con la Germania per portare la Ue su posizioni più avanzate in particolare sulle liberalizzazioni del mercato servizi". Per parte sua, Noda ha garantito che "continueremo a collaborare per rispondere alle esigenze dell'economia mondiale" e ha sottolineato "il mio grande impegno per introdurre nel Paese riforme strutturali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina