domenica 22 gennaio | 11:36
pubblicato il 15/feb/2012 15:21

Crisi/ Monti: Determinati a fare riforme strutturali necessarie

Indissolubile responsabilità di italiano e europeo

Crisi/ Monti: Determinati a fare riforme strutturali necessarie

Roma, 15 feb. (askanews) - "Siamo determinati, nel particolare rapporto tra governo e Parlamento, a compiere rapidamente le riforme strutturali necessarie". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Monti, nel corso del suo primo intervento da premier davanti all'aula dell'Europarlamento a Strasburgo. "Ritengo indissociabile la responsabilità che sento verso il mio Paese e quella che da italiano ho verso l'Europa", ha specificato Monti. "E' un'emozione trovarmi in questo luogo: il primo contatto lo nel gennaio '95 per la conferma a membro della commissione europea, e da allora per 10 anni per me il Parlamento è stato un interlocutore decisivo e ho visto la vita democratica della Ue crescere in quest'aula. Ho sempre ritenuto per la Commissione che il Parlamento fosse un alleato fondamentale per portare avanti la costruzione europea. Ora sono tra i banchi del Consiglio, ed è un'esperienza nuova essere responsabile della politica di uno Stato membro", ha spiegato Monti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4