mercoledì 22 febbraio | 19:56
pubblicato il 29/gen/2013 20:30

Crisi: Monti continuando mie riforme pil +5,7% in 5 anni

(ASCA) - Roma, 29 gen - ''Se continueranno le riforme strutturali nel mercato del lavoro e le liberalizzazioni introdotte dal nostro governo il Pil e' destinato a crescere in 5 anni del 5,7 per cento di piu' di quanto crescerebbe altrimenti. E crescera' del 10,5 per cento dopo 10 anni''. Lo ha ribadito Mario Monti intervista al Tg5 e richiamando i dati sull'Italia del Fmi. Sullmotivazioni che lo hanno spinto ad entrare in politica, Monti ha affermato: ''Perche' adesso che gli italiani hanno sopportato i sacrifici per le riforme e per non fallire, io non voglio che questi sacrifici degli italiani vengano dissipati. E non voglio neanche che quelle riforme che abbiamo iniziato vengano interrotte rinunciando alla crescita che vuol dire piu' occupazione, piu' reddito e piu' benessere''.

min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech