sabato 10 dicembre | 16:09
pubblicato il 28/feb/2013 10:47

Crisi: Monti, austerita' non imposta da Europa

Crisi: Monti, austerita' non imposta da Europa

(ASCA) - Bruxelles, 28 feb - Le politiche adottate in Italia negli ultimi mesi non sono responsabilita' dell'Europa, ma il risultato degli impegni sottoscritti dal nostro paese con l'Unione europea. Lo ricorda il presidente del Consiglio, Mario Monti, nel corso del suo intervento allo European competition forum di Bruxelles. ''Non ho mai detto che le misure di austerita' debbano essere adottate perche' lo richiede l'Unione europea. E' vero, ma - sottolinea - quando assunsi l'incarico il mio predecessore aveva gia' preso impegni'' con l'Europa e la comunita' internazionale. In particolare, ricorda il capo del governo, l'Italia si era impegnata per ''una riduzione del deficit strutturale a zero nel 2014''. Per Monti, quindi, ''e' ridicolo'' dare tutte le colpe all'Europa e rimettere in discussione l'Ue. Anzi, ''e' necessario contribuire alla credibilita' delle politiche europee''.

bne/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina