martedì 06 dicembre | 21:44
pubblicato il 15/feb/2012 16:51

Crisi/ Monti: Anche con dati recessione escludo nuove manovre

"Per pareggio bilancio adottate stime molto cautelative"

Crisi/ Monti: Anche con dati recessione escludo nuove manovre

Roma, 15 feb. (askanews) - Anche con i nuovi dati che certificano la recessione dell'economia italiana, il governo esclude la necessità di nuove manovre correttive per raggiungere l'obiettivo de pareggio di bilancio nel 2013. Lo ha assicurato il premier Mario Monti, in conferenza stampa a Strasburgo. "Se ci sono previsioni di crescita più recessive del previsto, questo non ci induce a prendere ulteriori misure nel senso del consolidamento del bilancio pubblico", ha detto Monti, spiegando che "abbiamo un obiettivo che riteniamo di aver già messo al sicuro" perchè "abbiamo utilizzato previsioni molto molto pessimistiche e cautelative per quanto riguarda tassi di crescita, ipotizzando tassi di interesse al livello novembre, e per fortuna sono già scesi e speriamo scendano ancora".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni