domenica 11 dicembre | 01:13
pubblicato il 16/lug/2014 14:59

Crisi: Librandi (Sc), economia ferma e a camera si discute di cognomi

(ASCA) - Roma, 16 lug 2014 - ''Gli italiani non hanno lavoro, le fabbriche chiudono, i negozi abbassano le saracinesche, l'economia e' ferma. Intanto alla Camera dei deputati si discute di cognomi''. Lo sottolinea il deputato di Scelta Civica, Gianfranco Librandi.

''Senza voler sminuire la valenza sociale di questo provvedimento, e lungi dal voler cavalcare l'onda antipolitica, credo pero' che il Paese abbia tutt'altre urgenze e che Governo e Parlamento debbano porsi ben altre priorita': il lavoro, le liberalizzazioni, la crescita economica, il fisco. Sembra banale dirlo, ma a quanto pare - conclude Librandi - cosi' non e'''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina