domenica 04 dicembre | 22:13
pubblicato il 26/set/2013 12:00

Crisi/ Letta: voglio Italia più europea, agenda su crescita

Europa è mio sogno, no ad abbandonare consolidamento fiscale

Crisi/ Letta: voglio Italia più europea, agenda su crescita

New York, 26 set. (askanews) - L'Europa "è il mio sogno, voglio un'Italia più europea". Lo ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta, durante un discorso, pronunciato in inglese fluente, alla Columbia University di New York sul tema della governance europea. E' la prima volta che Letta parla all'università newyorkese. Il ruolo italiano potrà essere rilevante, soprattutto quando nella seconda metà del 2014 assumerà la presidenza dell'Unione Europea. A livello europeo serve "un'agenda basata sulla crescita", ha detto Letta, sottolineando che "non è assolutamente il momento" di abbandonare consolidamento fiscale. "Servono politiche orientate alla crescita, che possono convivere con il consolidamento fiscale", ha detto il presidente del Consiglio, che parlando del futuro dell'Unione Europea ha sottolineato "il rischio di mantenere una sorta di retorica vecchio stile". Guardando avanti "è necessario convincere le nuove generazioni che l'Europa è il futuro", ha detto ancora Letta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari