mercoledì 18 gennaio | 11:41
pubblicato il 22/nov/2013 20:52

Crisi: Letta, Italia fuori da fase piu' grave. 2014 anno di crescita

(ASCA) - Roma, 22 nov - L'Italia e' ''fuori dalla fase recessiva piu' grave''. Lo ha detto il premier Enrico Letta nel corso di un convegno a Berlino.

''Abbiamo presentato il bilancio 2014 che presenta due dati: per la prima volta da 5 anni ci sara' una riduzione del debito pubblico e per il terzo anno consecutivo saremo sotto il 3% del deficit/Pil''. Ancora, l'Italia e la Germania saranno i soli due Paesi che ''riusciranno a restare sotto il 3% nel 2014''. L'anno prossimo, ha proseguito il premier, ''sara' il primo anno di crescita'' dopo la crisi. ''Noi ci aspettiamo l'1%, la Ue dice lo 0,7%, ma comunque sara' un anno di crescita'' ha aggiunto.

''Noi abbiamo fatto i compiti a casa e li abbiamo fatti bene - ha continuato Letta -. Ora vorremmo partecipare al dibattito europeo e dire quali sono le nostre idee per il futuro''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa